Differenza lettorato/correttorato

 

Per i non addetti ai lavori, non è facile capire la differenza tra lettorato e correttorato.

 

Con il lettorato si eseguono, a differenza del correttorato, un controllo stilistico e linguistico e una rielaborazione del testo. Non si tratta dunque di una semplice correzione degli errori, bensì del miglioramento dei contenuti di un testo. La priorità è attribuita alla comprensibilità generale per i lettori. Vengono riformulate le frasi ricche di incisi e di difficile comprensione, corretti i passaggi troppo colloquiali ed eliminate le ripetizioni. Creiamo i collegamenti mancanti tra i passaggi. Se necessario, eseguiremo delle aggiunte o modificheremo la sequenza dei passaggi.

 

Con il correttorato solitamente il testo, a differenza del lettorato, è controllato solo per rimuovere gli errori di ortografia, grammatica e tipografia. Questa parte di elaborazione avviene solo nella fase finale di un testo, ad esempio immediatamente prima della stampa. Se la versione finale di un testo è nuovamente ritoccata prima della stampa, eseguiamo per voi quella che in gergo tecnico si chiama correzione di bozze. Per garantire che nulla sfugga al controllo, ogni correttorato deve essere eseguito in base al principio dei 4 occhi. Ciò significa che lo stesso testo è elaborato prima da una e poi da una seconda persona.

 

Durante il correttorato sono controllati e corretti i seguenti punti:

  • ortografia

  • grammatica
  • punteggiatura
  • stile di scrittura uniforme
  • sillabazione
  • tipografia (virgolette, apostrofi, trattini, lineette, rientri ecc.)

Per rispettare la differenza lettorato/correttorato, entrambe le fasi devono essere eseguite una dopo l'altra da specialisti diversi. Questi specialisti sono entrambi professionisti delle lingue, ma non hanno necessariamente le stesse competenze linguistiche. Un lettore ha soprattutto la capacità di scrivere su carta le idee con la massima correttezza stilistica, conservando la visione generale del testo nel suo complesso ed esprimendo i contenuti con chiarezza per i destinatori. Un correttore, invece, conosce le regole grammaticali, ortografiche e tipografiche di una lingua e ha un occhio allenato ad individuare tutti gli errori di questo tipo.

 

In questa pagina trovate il riepilogo delle nostre tariffe

 

Contattateci per maggiori informazioni o per un'offerta. 

 

Qui potete accedere ai nostri altri servizi di rielaborazione testi